sindrome disarmonica traumatica

Consci della posizione antalgica che spesso il corpo assume per gestire al meglio i danni, ci sentiamo comunque in dovere di condividere con voi questo sorprendete risultato ottenuto dopo il primo trattamento di #TerapiaCranioSacrale.
Oggi D. sta proseguendo il suo percorso insieme a noi e, per il momento, l’operazione che gli era stata consigliata, sembrerebbe scongiurata. Di questo non possiamo che essere più che felici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *